La Gallura e la sua varietà artigianale

La Gallura vanta una grande tradizione artigianale e i suoi prodotti sono presto diventati simbolo di questo meraviglioso territorio.
Condividi su:

La Gallura è un territorio molto vasto, che spazia dal meraviglioso mare delle coste alle suggestive zone dell’interno della Sardegna nord-orientale. Il nostro viaggio nell’artigianato della Gallura parte da Olbia, capoluogo della vecchia provincia di Olbia-Tempio , nel quale è fiorente l’attività dei ceramisti. Tra i pezzi tradizionali troviamo i soprammobili a forma di animali. Questa città è nota anche per i fabbri che lavorano il ferro, realizzando oggetti per gli usi più disparati.

Dal mare alla montagna. La S.S. 127 ci conduce al paese di Calangianus, che dista circa 45 chilometri. Ci troviamo nel regno del sughero, estratto dalle querce che da millenni costituiscono una ricchezza ambientale ed economica di questa area: non a caso, il sughero è lavorato e venduto anche in altre località della Sardegna settentrionale, quali: Tempio Pausania, Olbia, Aggius, Monti e Berchidda, ed è esportato in molti Paesi del mondo. Calangianus, con Tempio e gli altri principali comuni della Gallura, punta molto anche sull’estrazione del granito dalle numerose miniere presenti nel territorio. La pietra che caratterizza il panorama gallurese è largamente impiegata sia nel settore dell’edilizia civile che nelle opere pubbliche. Ecco perché, una volta giunti nella graziosa località di Tempio Pausania (appena 10 chilometri da Calangianus, più a monte), la visita del suo centro storico permette di apprezzare l’austera eleganza che questa pietra conferisce ad edifici e pavimentazione stradale.

Pochi chilometri dopo Tempio, svoltiamo nella strada provinciale che conduce al suggestivo centro di Aggius, facente parte dei Borghi autentici d’Italia. In questo caratteristico paesino, il cui centro storico, interamente in granito e ben conservato, appare come un museo all’aperto, lavorano molti artigiani del settore tessile. Non a caso Aggius, oltre al famoso Museo del Banditismo, ospita il Museo etnografico del tappeto dove sono esposti numerosi pezzi di grande pregio: è possibile apprezzarne la trama, i colori e la fantasia.
Per vivere al meglio la tua esperienza in Gallura, regalati dei momenti indimenticabili, scopri le offerte pensate per te da VaiSardinia.com: CLICCA QUI!

Condividi su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *